Stampa di etichette autoadesive e adesivi – Come scegliere il giusto tipo di adesivo

Stampa di etichette autoadesive e adesivi – Come scegliere il giusto tipo di adesivo

L’etichettatura sui prodotti è una parte importante del marketing per molte aziende. Le etichette possono essere utilizzate per l’identificazione del prodotto, i cartellini dei nomi, la pubblicità, gli avvisi e altre forme di comunicazione. Essere consapevoli dei tipi di etichette e della produzione aiuterà qualsiasi prodotto ad apparire al meglio.

Le etichette possono essere applicate utilizzando una varietà di metodi. Gli adesivi per etichette sono generalmente realizzati con acrilici a base d’acqua. Alcuni, tuttavia, possono essere realizzati utilizzando adesivi a base di solvente o adesivi hot melt. I tipi di adesivo più comuni sono:

• Permanente – Questo adesivo di solito non può essere rimosso senza strappare il supporto o danneggiare la superficie. I solventi sono necessari per stampa etichette adesive rimuovere completamente l’etichetta. Anche la forza di adesione e la velocità possono essere variate. Ad esempio, l’adesione completa può essere quasi istantanea, oppure l’etichetta può essere rimovibile per un breve periodo con la piena adesione che si sviluppa in pochi minuti o ore.

• Rimovibile: l’adesione su queste etichette è abbastanza forte e non si staccherà in circostanze normali. Il vantaggio di questo tipo di adesione è che l’etichetta può essere rimossa in modo relativamente semplice senza strappare il supporto di base o lasciare adesivo sulla vecchia superficie. L’adesivo è solitamente abbastanza forte da poter essere applicato di nuovo altrove.

• Ultra rimovibile: questa adesione è progettata principalmente per l’uso su copertine di libri e vetro. Una volta rimosse queste etichette adesive non lasciano alcun residuo. Tenere presente che l’adesione è debole e deve essere utilizzata solo per applicazioni leggere. Normalmente queste etichette hanno poca adesione a qualsiasi cosa una volta rimosse.

• Freezer o Frost fix – L’adesione su queste etichette consente loro di resistere a temperature fino a -40 gradi Celsius e sono quindi adatte per il congelamento.

• Adesione elevata: un tipo di adesivo permanente che ha un’elevata presa iniziale sulle superfici. Viene comunemente utilizzato a pesi di rivestimento più elevati per consentire alle etichette di aderire fortemente a superfici difficili, ruvide o sporche.

• Static Cling – Questo “processo” non utilizza un adesivo. Essendo realizzato in PVC, possiede una carica statica che consente l’adesione a superfici piane e lisce come il vetro. Tende ad essere utilizzato dove è richiesta una facile rimozione come pubblicità su vetrine, decorazioni per finestre ed etichette per il cambio dell’olio.

Per molte applicazioni la scelta dell’adesivo potrebbe aumentare o ridurre l’attrattiva e il valore del prodotto. Riesci a immaginare il costo e la seccatura che imponi ai tuoi clienti fornendo adesivi permanenti per un’etichetta che deve essere sostituita periodicamente? Pertanto, assicurati di prendere in considerazione questo punto spesso trascurato la prossima volta che ordini le etichette.

SEO Expert

Website: